Un alfabetiere in omaggio a G. T.

Dopo la mostra dedicata a Guerrino Tramonti, grande maestro della ceramica italiana, allestita e ormai conclusa al MIC di Faenza, rimane la voglia di fritte, smalti, argilla, graffi, manganese, cobalto, rame, ossidi di ferro e dello spessore della materia. A volte inchiostri e acquerelli possono venire in aiuto. Non me ne vorrà il maestro, nel ricordo di chi lo ama, se a lui devo le poche immagini che seguono.

Acquerelli e inchiostro acrilico su carta Arches.

ele.baboni@gmail.com